Scrivener guida italiano

Per scrivere e soprattutto organizzare i miei racconti tempo fa ho iniziato ad utilizzare Scrivener, un software molto potente e altrettanto versatile creato da uno scrittore per gli scrittori.

Con il tempo ho deciso di scrivere questa semplice guida in italiano sull’utilizzo di Scrivener, in quanto il software non è molto conosciuto nel nostro paese, e tutti i principali tutorial in rete sono ovviamente in inglese.

Acquista Scrivener e utilizza un codice promozionale per ottenere uno sconto del 20% sul prezzo di acquisto

La versione a cui farò riferimento è l’ultima per Mac, ed è anch’essa in lingua inglese: la scelta della lingua è stata pressoché obbligatoria, in quanto tutte le problematiche, ma soprattutto le soluzioni a quest’ultime, legate principalmente alla formattazione e alla compilazione degli ebook con Scrivener, sono quasi esclusivamente in lingua inglese, senza considerare i numerosi template d’oltreoceano che con il tempo ti insegnerò ad utilizzare.

 Scrivener guida italiano (Indice)
  1. Primi passi
  2. Header View – prima parte
  3. Header View – seconda parte
  4. Footer View
  5. Composition Mode
  6. Inspector – prima parte
  7. Inspector – seconda parte
  8. Funzionalità Organizzative
  9. QuickRef, Ricerca e Collections

4 commenti

  • Ciao Carlo oggi mi scuso in anticipo perchè penso che ti farò “perdere” una decina di minuti per questa mia chiacchierata. Ho letto i tuoi ultimi post e avrei una miriade di cose da chiedere ma cercherò di essere conciso cercando di fare “solo” le domande giuste. Punto primo, e forse quello che mi preme di più, capitoli brevi o lunghi? Io personalmente non ho suddiviso il mio racconto in capitoli, l’idea di “suggerire” un evento o un personaggio o un luogo, una morte e via dicendo, non mi entusiasma molto ma devo dire che, come hai sottolineato tu nel tuo post, per chi non ha molto tempo per leggere, un capitolo breve riesce a farti dire “ok per oggi basta” sapendo bene da dove ricominciare a leggere. quindi la domanda è la seguente: suddividere in capitoli o lasciare il racconto così com’è?
    Atra cosa puramente tecnica riguardante Scrivener, con qualsiasi tipo di font io scriva la (i) mi viene scritta sempre in maiuscolo, esempio: i gatti giocano felici, la (i) viene scritta in maiuscolo anche quando non dovrebbe e posso cambiarla solo dopo aver scritto delle parole al seguito altrimenti ritorna sempre maiuscola. Hai qualche idea?
    Da ultimo, e poi rimando altre considerazioni alla prossima volta, la compilazione del documento.
    Mi ha mandato talmente fuori di testa che all’ultimo, oltre a non essere riuscito a compilarlo come volevo io, faccio copia e incolla su OpenOffice e aggiusto tutto, lavoro atroce ma necesario visto che non riesco a venirne a capo.
    Grazie x il temp che ci dedichi e per gli articoli che scrivi, sono sempre ben spiegati e molto utili.
    Grazie ancora e alla prossima domanda, ciao.

    • Ciao Marco,
      la scelta di suddividere in capitoli o no, è assolutamente personale. Certo se scrivi un romanzo di 1.000 pagine, forse è auspicabile prevedere una sorta di divisione in parti, tuttavia se il tuo racconto è di 50 pagine, magari puoi anche pensare di non interromperlo e lasciarlo leggere tutto d’un fiato… ovviamente dipende dalla storia, dal tono narrativo e anche dal tuo stile.

      Per il discorso delle i maiuscole, mi viene in mente che Scrivener riconosca la i come I, prima persona inglese (io in inglese) e automaticamente per questo motivo te la corregga in maiuscolo. Verifica se è impostato in inglese ed eventualmente impostalo in italiano, dalle opzioni (adesso sono fuori e ti rispondo con il cellulare, non ricordo bene quale sia la voce esatta, ma dovrebbe essere facile).

      Per quanto riguarda la compilazione, è forse la parte più difficoltosa di Scrivener, in quanto ha una miriade di informazioni di cui tenere conto; certo portare tutto su OpenOffice fa perdere molto tempo, ma soprattutto non ti permette di sfruttare a pieno le funzionalità offerte da Scrivener. Come consiglio ti suggerisco di guardare qualche video tutorial anche su YouTube all’inizio e per cercare di comprendere la logica del programma… spero presto di poter affrontare l’argomento nella guida…

  • Ciao Carlo. Quando faccio per acquistare il programma dal sito italiano di scrivener, mi compare un codice coupon da inserire per scontare il prezzo: una volta inserito mi dice però che non è più disponibile. Posso chiederti se puoi fornirmi un altro codice?
    Grazie mille, per la risposta e per la guida.
    Gentilissimo, buona domenica
    david

Copyright © 2014-2016 - Carlo Armanni: Aspirante Scrittore

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: