Copertine libri, editing e sinossi fai da te

Questo guest post è stato scritto da Marco Conti.

Copertine libri fai da te

La passione per la scrittura, ha per me origini molto lontane. Ho sempre avuto la voglia e il coraggio di raccontare e di raccontarmi. Figuratevi che il mio primo libro l’ho scritto a 9 anni e lo tengo ancora con me, come un cimelio dal quale non mi separerò mai. Negli anni ho ulteriormente coltivato questo amore e sono arrivato al mio primo romanzo, che ho pubblicato con una piccola casa editrice che si è occupata anche della copertina.

Ma a partire dal secondo romanzo ho tuttavia deciso di intraprendere un’altra strada, a seguito dell’esperienza negativa con la casa editrice. Una volta scritto e definito il romanzo, mi sono pertanto dovuto fare carico anche della realizzazione della copertina e del suo formato. La copertina ha avuto una storia lunga e particolare; all’inizio avevo in mente soltanto una bozza non troppo dettagliata, semplicemente disegnata su un foglio di carta. Poi grazie al web, sono riuscito a trovare una foto adeguata alla prima di copertina, mentre per la quarta ho scelto una mia vecchia foto, scattata in un viaggio a Capo Nord.

Copertine libri: quando dall'editore si passa al fai da te

Naturalmente tutte le immagini sono pertinenti con la storia. Dato che ho pubblicato questo romanzo in cartaceo 100 copie, da distribuire ad amici e parenti, ho scelto di realizzare una copertina differente per l’occasione.Successivamente infatti, avrei optato di distribuire il mio libro in formato ebook. Quindi rimanendo sullo stesso genere, la cover finale per il mio ebook è stata realizzata a partire da un’immagine distribuita su internet, alla quale ho applicato dei testi.

Copertine libri: quando dall'editore si passa al fai da te

 Lo studio e la preparazione

L’esperienza conta moltissimo in ogni settore. Non basta la passione per la scrittura, non basta avere una buona idea su cui lavorare e non basta neppure saperla scrivere in modo accattivante e originale. Per attirare ulteriormente l’attenzione, per sperare che più lettori possibili siano incuriositi dalla storia che hai scritto, devi dare al tuo lavoro il giusto involucro e nel caso specifico la giusta copertina.

Per la versione cartacea del mio ultimo romanzo “L’anima non si arrende” che presto diverrà un ebook, mio suocero appassionato di pittura, ha realizzato per me un dipinto, che con l’aiuto di un tipografo professionista è stato trasformato nella prima di copertina del libro.

Copertine libri: anche l'arte può fare la differenza

 Copertine libri ebook e cartaceo

Per la versione ebook tuttavia, ho pensato anche questa volta di rivedere l’immagine. Per farlo mi sono avvalso della professionalità di un amico fotografo: Andrea Lanceni. Penso che l’entusiasmo e la passione di entrambi, ci abbiano portati ad ottenere un ottimo risultato. Ne abbiamo discusso per giorni, cercando dettagli fondamentali nella storia e cercando di sottolinearli in un’immagine che lentamente ha preso forma. Dopo questa analisi iniziale, abbiamo allestito un vero e proprio set fotografico ed abbiamo iniziato lo shooting fotografico.

Dallo shooting alla cover del libro

Dopo aver selezionato una fotografia tra le numerose scattate, in post-produzione l’abbiamo perfezionata ed infine sono stati aggiunti i titoli, che alla fine hanno portato alla copertina definitiva.

Copertina libro fai da te

Spero attiri e conduca il lettore all’interno della storia che ho scritto con medesima passione ed entusiasmo.

 Non solo cover, ma editing

Una volta creata la copertina, mi sono concentrato sull’editing. Leggere e rileggere il proprio lavoro non serve davvero a nulla: gli errori non si vedono! Sembra incredibile, ma mi è capitato più di una volta di avere segnalazioni di errori che una volta letti, ho fatto fatica a capire come possano essermi sfuggiti.

Fondamentale una volta terminato il proprio lavoro, è avere qualcuno che lo possa leggere ed eventualmente commentare e correggere. Sia chiaro che la lettura e rilettura da parte di chi ha scritto il romanzo è indispensabile, ma una volta convinti che il lavoro è a posto, abbiamo bisogno assolutamente di un altro paio di occhi se non di più. Se poi è una persona che lo fa di professione, tanto meglio.

 E sinossi e parole chiavi

La sinossi ricopre un altro ruolo fondamentale perché deve essere accattivante ed in poche parole deve convincere il lettore che sta comprando un buon ebook. Amazon poi spiega bene anche come catturare più ricerche possibili su Google attraverso le parole che si utilizzano. Si tratta di parole chiave che inserite all’interno della sinossi – naturalmente devono essere pertinenti con ciò che abbiamo scritto – servono ad indirizzare chi sta navigando in internet, verso il nostro lavoro.

Devo dire che Amazon Kindle mette a disposizione una piattaforma di facilissima compilazione e gestione, in cui in ogni momento possiamo inserire e modificare i nostri dati. Molto importante è compilare anche la Pagina Autore che parla di chi siamo e che fa anche riferimento ai nostri profili social.  Fatto ciò, si è pronti per caricare il nostro lavoro con relativa sinossi e lanciarlo così nel panorama mondiale degli ebook.

Una volta pubblicato l’e-book, Amazon invia una mail con tutti i link utili anche per la promozione. Quotidianamente è possibile controllare le vendite, le recensioni e naturalmente i guadagni ed infine la posizione che il nostro ebook occupa in classifica vendite. Se sorgono problemi o dubbi, esiste anche la possibilità di essere chiamati da uno degli operatori di Amazon. Gli operatori sono puntuali, molto preparati e cortesi.

Secondo la mia modesta opinione, quello degli ebook per noi esordienti è a suo modo, un mondo davvero molto stimolante che ci consente di avere anche una certa visibilità. A dicembre “L’anima non si arrende” diventerà un ebook per Kindle e sarà disponibile in promozione per cinque giorni gratuitamente. Se il mio post vi ha stimolato, vi aspetto su Amazon!

Informazioni sull’autore di questo post:

Marco Conti nasce a Romano di Lombardia (BG) il 5-8- 1973 sul blog Marco Scrive,  scrive e condivide le proprie passioni e idee, dove è possibile trovare tutti i suoi racconti. È sposato, ha due figli e ama trascorrere il tempo libero con la famiglia e gli amici. Ama il mare, ama viaggiare, leggere e ascoltare la musica. Ultimamente sta cercando di migliorare il suo inglese guardando tutti i mie film preferiti in lingua originale e sottotitoli in inglese… e spera tanto di riuscire nel suo intento. Ha scritto Aspettando l’alba disponibile su Amazon, In equilibrio sopra la follia e L’anima non si arrende.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © 2014-2016 - Carlo Armanni: Aspirante Scrittore